marketing agile: i 4 principi guida

AGILE migliora il valore economico dei progetti

Flessibilità

Agile promuove una pianificazione flessibile, perché i progetti non devono mai essere per forza definitivi. Cambiano i parametri continuamente, ma non dobbiamo dissolverci nel caos.

Nei progetti agile, i cambiamenti sono accettati come miglioramento del progetto.

Lavorare iterando

Agile richiede un approccio iterativo al lavoro, migliorando incrementalmente i prodotti in brevi e ripetuti cicli di lavoro. Ciò significa che ogni 2-3 settimane viene ultimato un nuovo prodotto finito, o una sua porzione. Il processo di miglioramento è continuo.

I tempi di progettazione esecutiva passano da diversi mesi a poche settimane.

Più priorità alla comunicazione e meno ai processi

Agile enfatizza trasparenza e comunicazione. Un’aperta e coerente comunicazione tra il team di progetto e i consumatori permette di conoscere esattamente quello che i clienti vogliono. Non c’è il rischio di spendere tempo, forza-lavoro e risorse nel creare qualcosa che non lasci il segno, o di ricevere una critica da parte di un cliente su un prodotto finito solo perché necessita di cambiamenti maggiori.

E la trasparenza all’interno del team significa niente doppi lavori e una migliore collaborazione.

Gestire e non subire il cambiamento

Agile permette una rapida e flessibile risposta al cambiamento. Se sei sempre a contatto con i tuoi clienti, sai quando i loro bisogni cambiano. E se comunichi costantemente con il tuo team, sai su cosa ognuno sta lavorando e puoi immediatamente regolare gli sforzi di tutti per andare incontro ai loro mutevoli bisogni.

Questa è la vera filosofia del marketing Agile.

o

Scopri come applicare concretamente i 4 principi