A1. ANALISI

Analizzare per molti è una perdita di tempo: per costoro ci sono solo problemi evidenziati e soluzioni da mettere al lavoro, magari senza pensarci troppo. Invece, anche nell’ambito Agile, come nella Innovazione Veloce, una fase di Analisi adeguata è FONDAMENTALE per poter aspirare a soluzioni stabili, a riposte credibili, a nuovi metodi operativi funzionali agli obiettivi che ci si pone.

In un processo di pianificazione e programmazione di marketing, il peso dell’analisi dovrebbe rappresentare circa il 25% del tempo totale di lavoro. Sotto il 20% non si può scendere.

Non si va da nessuna parte senza una buona analisi; anzi, migliore è l’analisi, più ampie sono le opportunità di cogliere le vere specificità e particolarità del mercato. Le domande chiave in questo caso sono:

Dispongo di una metodologia strutturata per gestire la fase di analisi della situazione?

Quali sono le mie fonti?

Elaboro ulteriormente le informazioni?

Mi comporto da professionista curioso e alla scoperta di novità?

L’analisi PEST ci consente di valutare tutte le particolarità di un determinato contesto territoriale di riferimento (una zona, un paese, un aggregato di paesi). Prende in esami aspetti Politici, Economici, Sociali e Tecnologici.

Lo schema delle 5 forze di Porter risulta il riferimento per l’analisi competitiva e le valutazioni conseguenti.

Rendi agile il tuo Marketing e diventa un Leader

Siamo tutti più informati su quello che vogliamo acquistare, in che modo e in quanto tempo. Per imparare ad approcciarti in maniera nuova alle necessità dei clienti e cominciare ad ascoltarli davvero puoi continuare a consultare questo sito, oppure acquistare la guida completa al Marketing delle 6 A su Amazon.